La Fabbrica

In questo filmato entriamo nel cuore di DACA, la fabbrica, precisamente la TRE ELLE che é la proprietaria del marchio. DACA sta per Disporre, Architettura, Conservare, Arte ed é per questo che ogni giorno decine di artigiani si affiancano nel realizzare lavorazioni di alta qualitá destinate al mondo dell' Arte e della Moda. Abbiamo voluto far parlare le persone che collaborano con noi, per trasmettere le loro emozioni, la loro passione ed il loro impegno nel realizzare opere che andranno ad accogliere, esporre e preservare oggetti di design o testimonianze artistiche di straordinario valore storico e culturale.
La parola Arte rappresenta l'insieme di svariate attivitá dell'uomo nel creare artefatti di tipo visivo, sonoro o dinamico, esprimendo in questo modo l'immaginazione dell autore e le sue capacitá tecniche, in modo da generare apprezzamento sia per la bellezza o per la capacitá di suscitare emozioni. Osservare questo principio comporta per Daca un costante approfondimento nella ricerca stilistica, per poter dialogare ed interpretare la domanda di novitá che costantemente proviene dal panorama espositivo mondiale, sia nel settore artistico che commerciale. É peró nella lavorazione dei materiali, nei 50 anni di esperienza della fabbrica, Tre Elle, che si possono sintetizzare queste richieste grazie alle capacitá techniche, alla maestria della lavorazione e alla conoscenza approfondita dei materiali.

La Memoria degli utensili da lavoro nella tradizione classica ha inspirato il disegno dei seguenti modelli per esposizione. La forma risulta stilizzata in un equilibrio ricercato che verte tra la testimonianza della materia viva, soggetta all'usura, al consumo e alla temporalitá e il profilo minimalista, astratto o metafisico che invece vuole evidenziarne la contemporaneita'. Ne risultano degli oggetti al contempo molto presenti, con una forte identitá simbolica, ma altresí discreti nella loro collocazione temporale. La Linea é stata realizzata infatti per disporre accessori Premium Class nel Pret-A-Porter e nell'Haute Couture che vogliano essere apprezzati da un pubblico orientato ad un gusto classico e contemporaneo.

Bronzi botton

L'uso del Metallo raramente viene accostato all'Estetica, perché il materiale in se storicamente viene interpretato per la sua funzionalitá e inoltre proprio il suo carattere fondamentale: la forza, la struttura, lo rendono di difficile e complessa lavorazione. Se andiamo peró a guardare con maggiore attenzione il connubio tra l'Arte ed il Metallo, l'uso negli anni del ferro, del bronzo, del rame, scopriamo che proprio la sua resistenza al tempo ed agli eventi e quindi il suo valore conservativo ha permesso in molti casi il trasmettersi della storia e dell'arte dai secoli passati fino ai nostri giorni. Per questo riteniamo che il patrimonio di DACA: l'esperienza tecnica nella lavorazione dei Metalli sia non solo funzionale ma soprattutto contemporaneo e pertinente ai mondi che fanno della ricerca estetica, sensoriale e percettiva il loro obiettivo finale. Come appunto l'Arte e la Moda.

Nelle precedenti edizioni.

La Cerimonia di Apertura di ICOM 2016.

Una rappresentazione del Palio di Fermo apre la cerimonia di Inaugurazione di ICOM 2016.

___________________________________________________________________
A Fermo la Mostra L'Anello di Cupra.

Icone della femminilita' dalla Preistoria a Rubens, da Van Gogh ai contemporanei.

___________________________________________________________________
Il mio nome e' Cavallo, Museo Francesco Messina a Milano.

E' terminata il 25 Settembre una delle mostre piu significative del panorama espositivo contemporaneo in Italia.

___________________________________________________________________

Visitate il profilo facebook DACA Vetrina d'Autore!

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar